UN DOPPIO RISPARMIO 4.0 PER GLI ARMADI FRIGO e FREEZER INOXBIM

UN DOPPIO RISPARMIO 4.0 PER GLI ARMADI FRIGO e FREEZER INOXBIM

Gli armadi frigo e freezer INOXBIM dotati di generatore di ozono, rientrano nei requisiti per il riconoscimento “industria 4.0”. Grazie all’installazione di un software di telegestione da remoto su un pc aziendale, i nostri clienti potranno usufruire di un doppio risparmio generato da:

  • l’acquisto di un solo armadio invece che di un impianto composto più attrezzature;
  • il riconoscimento del credito d’imposta previsto per legge;

Nell’ultima legge finanziaria (Legge 178/2020) per la transizione 4.0, è previsto un credito di imposta del 50% nel 2021 e del 40% nel 2022 sugli investimenti su beni strumentali fino a 2,5 milioni di euro. È previsto un credito d’imposta decrescente per investimenti superiori. Restano invariati i requisiti per rientrare in questa categoria d’investimento, ovvero strumenti dotati di particolari caratteristiche tecnologiche e collegati ai sistemi informativi di fabbrica.

Il riconoscimento sarà spalmato in 3 rate annuali, utilizzabili in compensazione su modello F24. Il credito ottenuto non concorre alla formazione del reddito d’impresa e sarà escluso dalla tassazione. Il bene acquistato sarà oggetto della normale procedura di ammortamento che compete ai beni strumentali di ogni impresa.

Rientrano in questa categoria anche i nostri:

  • Abbattitori/scongelatori;
  • Armadi climatici di stagionatura e frollatura;
  • Armadi fermalievitazione;

Facciamo un esempio per l’acquisto di un armadio frigo o freezer con generatore di ozono e sistema di telegestione da remoto.

  • €          1875,00   Armadio frigo una porta 700 l  (Codice modello 71tn);
  • €            300,00  Supplemento per installazione controllo da remoto avanzato (Crba);
  • €            320,00  Generatore di Ozono (Codice prodotto Oza1);
  • €            600,00  Configurazione digitale (connessione ad internet);

Totale  €           3095,00 prezzo da listino

A questo va applicato lo sconto riservato e quindi il credito di imposta del 50%.

Grazie a questa opportunità, si acquista un armadio con:

  • telegestione da remoto;
  • registrazione HACCP automatizzata;
  • tempi di conservazione degli alimenti più lunghi grazie alla sanificazione con ozono;
  • possibilità di impostare programmi di frollatura e scongelamento degli alimenti.

Gestisci un’attività nel Mezzogiorno?

L’ultima legge finanziaria ha prorogato il credito d’imposta per il Mezzogiorno fino al 30/12/2022.

Per chi gestisce attività nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, può cumulare questo credito d’imposta con quello per la transizione 4.0, in compensazione su modello F24 ed arrivare ad un riconoscimento totale su un potenziale investimento pari al 95%.

45% (credito Mezzogiorno) + 50% (credito transizione 4.0) = 95%

Rientrano nell’oggetto di credito tutti gli acquisti di beni strumentali nuovi, quali impianti, macchinari ed attrezzature professionali. L’importante è che gli acquisti di tali beni non siano destinati a sostituire semplicemente altri beni, ma far parte di un progetto di investimento produttivo, presentando un’istanza telematica all’agenzia delle entrate in cui viene richiesto di descrivere il progetto, la spesa prevista ed altre informazioni.

Il credito di imposta spetta nella misura del:

45% del costo per le piccole imprese;

35% del costo per le medie imprese;

25% del costo per le grandi imprese;

INOXBIM ha avviato una collaborazione con un’agenzia in grado di offrire ai nostri clienti l’assistenza necessaria per la preparazione di tutti i documenti richiesti per il riconoscimento delle agevolazioni.

Contattaci per calcolare quanto puoi risparmiare.

2021-02-23T09:18:28+00:00 23 Febbraio 2021|